CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



Museo Archeologico

DrakonSu Kaulon si sono raccolti migliaia di reperti che sono custoditi nel Museo Nazionale di Reggio Calabria e nel Museo  archeologico di Monasterace Marina nei pressi del Tempio Dorico.

Tra i reperti una nota particolare alle monete. Kaulon è stata la prima al mondo a coniare monete in argento. I ritrovamenti confermano anche una eccellente manufattura. L'argento per il conio veniva estratto nella vallata interna oggi denominata Stilaro, conosciuta anche in epoca moderna per le miniere da cui si estraeva Mobildeno.
 

Il tempio della Passoliera, di cui si possono ammirare i ritrovamenti, ed una ricostruzione nel Museo Nazionale di Reggio Calabria, era dotato di tegole con incasso multiplo a dentiera. Sopra una ricostruzione grafica di Paolo Orsi.

 

Sfuggiti ai predatori di opere d'arte, vista l'incuria che si è protratta nel tempo sul sito archeologico di Kaulon, una serie di  vasi, piatti decorati di grandi dimensioni e arule votivi del Tempio. Sopra un'arula con due sfingi.

 

Nell'area archeologica di Kaulon, a dimostrazione di una cultura che si è protratta nei secoli, è stata ritrovata una pavimentazione con disegnato un drago di epoca successiva a quella greca, attualmente custodita nei musei di Reggio Calabria.

L'opera detta DRAKON è di estremo interesse archeologico ed artistico. E' il reperto rappresentativo di tutta l'area archeologica di Monasterace.

 

 

Stemma Comune Monasterace

Comune di Monasterace

Partita IVA 00734340805 - C.F. 81001650803

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.165 secondi
Powered by Asmenet Calabria